DENEB

Deneb nasce nell’autunno del 2019 in un periodo dove immerso in un flusso di energie positive, accarezzavo il desiderio di tuffarmi e viaggiare in intriganti avventure. In un mondo dove avvoltoi, sciacalli e vampiri colpiscono improvvisamente e fanno possesso delle tue fragilità è molto difficile trovare equilibrio. Bisogna costantemente lottare, sudare, posizionando il pensiero dove scorgiamo l’inizio della luce l’odore caldo. Tenere la mente concentrata, la tensione muscolare giusta, attivare il diaframma. Regole importanti di sopravvivenza.

Deneb racchiude in sé più pensieri: i miei venti anni (ricorrente quando ne raggiungi il doppio) la coda de La Fiaba Viola (altro brano di cui scriverò prossimamente) un periodo in cui mi sono sommerso nelle letture dei classici, tra cui romanzi o mitologia dell’antica Grecia. Il tutto colorato da una metafora: Deneb, la stella principale della costellazione del Cigno. Sentivo il bisogno di creare una ballata diretta, costruita su strofa e ritornello semplici ed un testo, appunto luminoso, una direzione da seguire. La parte ritmica essendo dritta aveva bisogno di un basso morbido per creare la giusta armonia e successivamente una chitarra solista psichedelica, in modo da poter percorrere quel percorso infinito su cui le parole s’inoltrano.

QUANTI SOGNI RINCORSI LUNGO LA STRADA IN UNA DOLCE RIVOLTA CARA A TE, DENEB.

BRUCIANO I NOSTRI CUORI DENTRO LE STANZE PRESE IN AFFITTO MENTRE SFIORO I LIVIDI DI UN’ETERNA ADOLESCENZA, DENEB.

TU LUMINOSA NELLA COSTELLAZIONE, GUIDI STRADE TRA MOSTRI E FANTASMI CIRCOSCRITTI DENTRO L’ ARENA DEI MIEI DANNI.

QUANDO PENSO, QUANDO IMMESRO, QUANDO CERCO UN SOLO PRETESTO PER FUGGIRE DA TE DA ME, DA TE DA ME, DA TE DA ME, DENEB.

LA TRAIETTORIA DEL SOLE ALLONTANA LA BUFERA DEL GIORNO VICINO QUANDO PERSO, QUANDO SPENTO, QUANDO VIVO IN UN MIRAGGIO TRA VOCE DI STELLE SEDUCENTI COME IL CANTO DELLE SIRENE, TRA INQUINAMENTI UMANI PER FAR ESPLODERE PENURIA DI LINGUAGGI

PENURIA DI LINGUAGGI

PENURIA DI LINGUAGGI

PENURIA DI LINGUAGGI…

DENEB, ATTRAZIONE E PROFUMO SEDUZIONE

DENEB, ATTRAZIONE E PROFUMO SEDUZIONE

DENEB, ATTRAZIONE È PROFUMO E SEDUZIONE

DENEB, ATTRAZIONE È PROFUMO E SEDUZIONE…

Deneb rievoca la parte adolescenziale libera e selvaggia che conserviamo ma molti di noi, sentendosi grandi, reprimono.

È una luce che scalda il nostro spirito di fronte ai mostri e fantasmi affrontati quotidianamente dal nostro pensiero, il nostro vissuto e protegge di fronte ad una società sempre più grezza, impoverita, senza più alcun il gusto di godere valori semplici con i quali rafforziamo il nostro sistema immunitario la capacità reattiva, il confronto e il linguaggio.

Deneb è dunque attrazione, profumo e seduzione, una forza magnetica che rimarrà sempre intatta …

Pubblicato da Alessandro Dionisi

Cantante nella band RadioAttiva, scrittore, musicista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: